News

7 domande strategiche per difenderti dai turisti immobiliari

Tempo di lettura: 2 min 

In breve
“Vendi casa senza agenzia? Ecco per te 7 consigli utili per difenderti dai Turisti Immobiliari che ti fanno perdere tanto tempo.”

Se hai messo in vendita la tua casa privatamente, ti sarà sicuramente capitato di far entrare a casa tua persone che poi spariscono nel nulla, e che appena entrano non nascondono il proprio disappunto; magari perchè non è la tipologia di casa che stanno cercando, oppure perchè non avevano capito che c’erano dei lavori da fare o addirittura perchè ritengono il prezzo troppo alto, etc etc. Non è piacevole tutto questo considerando che hai sacrificato del tuo tempo libero per pulire tutta casa in loro attesa.

Quindi, se hai messo in vendita la tua casa privatamente, ti capiterà di aprire le porte di casa tua ai “turisti immobiliari”.

Chi sono?? Sono persone che da anni girano per le agenzie, chiamano i cartelli  privati, e da anni prendono appuntamenti per vedere case.

E, stranamente, ancora non hanno comprato nulla.

Alcuni di loro ancora non hanno ben chiaro le caratteristiche che dovrà avere la casa dei loro sogni, chiamano i cartelli dei privati per poter vedere un pò di case e vagano da una tipologia all’altra in cerca di ispirazione.

Altri invece devono prima vendere il loro immobile prima di poterne acquistare un altro.

E poi ci sono quelli che devono richiedere un mutuo ma che ancora non si sono assicurati in banca di poterlo ricevere e quindi non saranno in grado di acquistare il tuo immobile.

Sei sicuro di volerle davvero far entrare in casa tua questo tipo di visitatori?

Per questo è importante prequalificare le persone che chiederanno di vedere la tua casa ed evitare quello che già nella guida abbiamo definito “turismo immobiliare”.

Di seguito 7 domande “strategiche”  da fare agli acquirenti che ci faranno individuare subito con chi hai a che fare.

  1. Da quanto tempo stai cercando casa?
    (Se ci dice 2 anni capiamo che è un perditempo)
  2. Quante case hai visto?
    (Se la risposta è 50 è un collezionista o uno che ha tempo da perdere e cosa avevano di sbagliato quelle viste)
  3. Dove vivi ora?
    (Ci fa capire se conosce la zona pregi/difetti)
  4. La casa è tua?
    (Ci fa capire se ha una casa di proprietà e quindi se reale capacità economica)
  5. Devi vendere per comprare?
    (Se la risposta è si, sarà una visita turistica perche tanto non si impegnerà all’acquisto sino a quando non venderà il suo immobile)
  6. Entro quando vuoi comprare? Chi decide?
    (Se ci risponde non ho fretta ci fa allarmare, perche probabilmente è in cerca del super-affare)
  7. Mutuo? Hai già una pre-delibera?
    (La pre-delibera è fondamentale, tante persone girano senza essere finanziabili)

Ci rendiamo conto che non è semplice qualificare un potenziale acquirente prima della visita…

Ci sono voluti anni di esperienza per acquisire questa sensibilità con queste 7 domande.

Noi però tendiamo a farlo con tutti! Il tuo tempo deve essere investito per pochi appuntamenti ma selezionatissimi, solo con persone motivate ed economicamente pronte, così avrai più tempo libero da dedicare a te stesso ed alla tua famiglia. 

Non perdere altro tempo, contattaci per una consulenza gratuita.

 

Un commento

  1. Maddalena

    il   ha detto 

    Buongiorno vorrei sapere se ci sono vostre agenzie a Brindisi vivo a Riccione ma ho un immobile in frazione di Brindisi da vendere potreste aiutarmi?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *