News

Quanto tempo stai perdendo per vendere il tuo immobile?

Tempo di lettura: 2 min 

In breve
“Mi sono affidata ad un’agenzia ma è un anno che ha la mia casa in vendita”. Ci vogliono davvero così tanti mesi per vendere un immobile? E’ una domanda che ci viene posta spesso dai nostri clienti insoddisfatti dell’operato degli agenti a cui si sono affidati.

Secondo il rapporto della Federazione Italia Agenti Immobiliari Professionali (Fiap) i tempi medi di vendita di immobili ad uso abitazione venduti da agenzie, sono stati stimati tra i 7/8 mesi, tempi calcolati dalla firma del contratto di incarico di mediazione alla sottoscrizione del contratto preliminare.

Tra questi solamente il 15% degli immobili è stato venduto nell’arco temporale dei 3 mesi. Un dato, questo, che ci lascia molti spunti di riflessione. Solo il 15% degli immobili venduti  significa che il restante 85% dei proprietari si è trovato nella condizione di perdere troppo tempo e tanti soldi!

LE CAUSE

Quali sono le cause che portano, in un mercato dinamico e veloce come il nostro, a vendere un immobile in 7/8 mesi svalutandoli e mettendo in condizione i proprietari di dover accettare proposte a ribasso pur di vendere?

Sicuramente un metodo di vendita sbagliato o addirittura il non applicare nessun metodo, cioè lasciando che la vendita avvenga in maniera casuale e non strategica. Un agente immobiliare che pubblica un annuncio sui portali online e un cartello in vetrina non sta lavorando per vendere il tuo immobile. Sta solamente aspettando che qualcuno si accorga dell’immobile e magari chiami per prendere un appuntamento.

Questo si chiama “sedersi ad aspettare” ma lo puoi fare anche tu vendendo da solo, non hai bisogno di un’agenzia per fare questo, ormai grazie agli strumenti digitali siamo tutti in grado di fare delle belle foto al nostro immobile e pubblicarlo sui vari portali online. Facendo questa azione può esserci la probabilità che tu possa trovare l’acquirente certo, ma diciamo che una vendita può essere frutto del caso, mentre la garanzia di vendere il tuo immobile è il frutto di una strategia ben delineata e di strumenti di marketing attivo e passivo potenti.

Ma la maggior parte delle agenzie immobiliari non adotta questi strumenti…forse è per questo che ci vogliono molti mesi per vendere un immobile.

CI VOGLIONO DAVVERO TUTTI QUESTI MESI PER VENDERE UN IMMOBILE?

Per fortuna no! Ci sono sicuramente immobili che per tipologia, ubicazione o altre caratteristiche possono richiedere più mesi sul mercato prima di essere venduti, ma non è la norma. Ogni immobile ha un forte potenziale di vendita, se addosso gli viene cucito “l’abito giusto”. Non ho utilizzato a caso il termine cucire, perchè noi consideriamo il nostro un lavoro sartoriale.

Quello del sarto è un mestiere antichissimo, che richiede molte competenze ed attitudini volte a confezionare l’abito perfetto; allo stesso modo un bravo agente immobiliare, deve sapere confezionare la strategia perfetta per raggiungere il risultato.

Per nostra esperienza decennale possiamo assicurarti che almeno un 60% degli immobili che gestiamo, vengono venduti entro i 3 mesi.

METODO COLLAUDATO E FASI PROTOCOLLATE

Con un metodo collaudato, delle fasi protocollate e monitorate. Vendere non è mai casuale ma una conseguenza di una strategia di lavoro ben delineata.

La prima fase è sicuramente quella della corretta valutazione di mercato. Per valutare correttamente un immobile è necessario essere inseriti nel mercato immobiliare e conoscere le compravendite e i prezzi ai quali gli immobili sono stati venduti, questo unito alle caratteristiche intrinseche ed estrinseche dell’immobile, permetterà di delineare il più probabile valore di mercato.

Una volta stabilito il prezzo è importantissimo definire chi è il “cliente target”. In base alle caratteristiche dell’immobile, cioè dimensioni, piano, zona di ubicazione ed altre, sappiamo a chi rivolgere la nostra comunicazione di vendita, ad esempio un bilocale sarà sicuramente più adatto ad un single, ad una giovane coppia o ad una persona anziana piuttosto che ad una famiglia.

Individuato il target si passa alla fase strategica, studiare le azioni da fare per trovare l’acquirente giusto pronto ad acquistare l’immobile e poi subito dopo si passa all’azione.

Seguendo un metodo collaudato ed un piano di marketing potente la tua casa verrà venduta nell’arco temporale dei 3 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *